Chickito arriva ai Castelli Romani. Si tratta del nuovo servizio di cibo a domicilio di Frascati e Monte Porzio

Negli ultimi anni il mondo della ristorazione ha subito una vera e propria rivoluzione. Molto si deve allo sviluppo tecnologico, in particolare, quello delle app mobile. Grazie alla diffusione del servizio di cibo a domicilio, in seguito alla nascita di players quali Just EatDeliveroo e tanti altri, i ristoranti hanno visto un incremento nelle loro casse di circa 500 milioni di euro. Non a caso, il food delivery si conferma come il settore trainante della ristorazione, soprattutto nella regione Lazio.  

Tuttavia, il fenomeno del food delivery non riguarda più solo le metropoli come Roma e Milano. Bensì, si sta diffondendo a macchia d’olio in grandi e piccole città, tramite l’arrivo di aziende straniere ma anche realtà locali. È il caso dei Castelli Romani, dove un imprenditore frascatano di soli 22 anni ha inaugurato Chickito, il servizio di cibo a domicilio con app. Gli abitanti di Frascati Monte Porzio saranno i primi a poter ordinare a domicilio.   

L’evoluzione della ristorazione è nel food delivery

Se prima per mangiare la pizza della propria pizzeria di fiducia o il maxi panino del pub più “in” della città bisognava recarsi in loco adesso lo scenario si è rovesciato.  

Negli ultimi anni sono nate aziende che hanno colto a pieno le esigenze dei consumatori e hanno lanciato sul mercato servizi di cibo a domicilio da utilizzare attraverso siti e-commerce. 

Ma si sa, lo sviluppo tecnologico non ha mai fine. Ed ecco spuntare le prime app mobile per ordini a domicilio da smartphone. Anche perché, diciamoci la verità, gli smartphone sono molto più pratici dei pc. In primis sono tascabili e quindi permettono di ordinare il proprio food da qualsiasi posto. Da questo deriva anche la loro praticità. Ecco perché attualmente sono circa 11 milioni i consumatori che utilizzano il proprio telefono per ordinare il pranzo o la cena a domicilio. Considerando che il numero di italiani che nel 2018 ha preferito il food delivery al ristorante è di quasi 19 milioni, si può dedurre che la maggioranza è a favore delle app mobile (Coldiretti/Censis). 

I Castelli Romani con Chickito al comando del food delivery nel Lazio

La repentina diffusione delle applicazioni ha giocato un ruolo importante nell’attribuzione del titolo di settore più dinamico della ristorazione al food delivery. Numericamente vuol dire che più di 1 Italiano su 3 ha ordinato panini, sushi, kebab, patatine e tanto altro tramite Uber Eats, Bacchette Forchette o Just Eat. 

Questo vuol dire che la ristorazione si è ufficialmente aperta a nuove frontiere. Le stesse frontiere che sono arrivate anche nel Lazio conquistando la zona dei Castelli Romani.  

A capo di questa conquista tecnologica c’è l’App Chickito Frascati, lo strumento chiave del nuovo servizio di cibo a domicilio della realtà dei Castelli Romani. Il nuovo servizio di food delivery lanciato nella regione Lazio è accessibile a tutti gli abitanti di Frascati e Monte Porzio Catone. Questi, dovranno semplicemente scaricare l’app Chickito Frascati gratuitamente dagli store ed effettuare le loro ordinazioni per ricevere i loro piatti preferiti direttamente a casa. Possono farlo sia tramite app, che tramite numero fisso o, ancora, whatsapp.  

È la stessa applicazione per smartphone a rendere il business del food delivery facilmente gestibile e vantaggioso sotto un punto di vista economico. Questo si deve in gran parte alla riduzione di costi di gestione che garantisce una maggiore redditività anche nel breve termine. 

1 commento su “Chickito arriva ai Castelli Romani. Si tratta del nuovo servizio di cibo a domicilio di Frascati e Monte Porzio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *