Ecco perché conviene ordinare il pranzo in ufficio

Il tuo capo ti ha dato nuovi compiti da consegnare in giornata? Oppure ti ritrovi con del lavoro arretrato perché hai rimandato a domani ciò che non avevi voglia di fare oggi? In ciascun caso, ogni ora lavorativa diventa fondamentale. Non si sa come uscirne e, quindi, si taglia sulla pausa pranzo che si trasforma subito in un’ora lavorativa in più. Di conseguenza, si pranzerà con una mela, una barretta o uno snack proteico preso al distributore automatico. Ma una buona mente, per poter lavorare al meglio, ha bisogno delle giuste energie. Ed ecco che entra in gioco la conveniente possibilità di ordinare il pranzo in ufficio grazie a Chickito. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

La pausa pranzo a lavoro non è sempre una tristezza

Nelle intense giornate lavorative, la pausa pranzo rappresenta il momento di respiro, l’attimo di relax prima di affrontare la seconda parte della giornata. Però poi subentrano report commissionati all’ultimo momento o ricerche rimandate fin troppe volte perché magari poco entusiasmanti. E quindi la pausa pranzo smette di essere una pausa e ci si limita solo al “pranzo” con soluzioni abbastanza improvvisate. Il pensiero fisso in questi momenti è “che tristezza!”.

Ma chi lo dice che non avere tempo per la pausa pranzo è sinonimo di tristezza? Da oggi puoi rallegrare i tuoi pranzi grazie a Chickito. Oltre al suo simpatico aspetto da polletto golosone, Chickito sa come tirarti su con la possibilità di ordinare il pranzo in ufficio e ricevere i tuoi piatti preferiti a domicilio.

Come ordinare il pranzo in ufficio con Chickito

Chickito è il servizio di cibo a domicilio che viene in tuo soccorso quando la pausa pranzo sembra prendere una piega poco piacevole. In altre parole, ti permette di godere del tuo pranzo anche quando sei sommerso di lavoro fino al collo.

La procedura è semplice: scarichi l’App Chickito, ordini e attendi la consegna. Tutto qui? Esattamente, facile e comodo allo stesso tempo.

Quindi, quando il tuo stomaco inizia a brontolare, metti da parte per qualche secondo i fogli dei report e prendi il tuo smartphone. Scarica gratuitamente l’applicazione dagli appositi store ed effettua il LogIn tramite Facebook (questo passaggio devi farlo solo quando scarichi per la prima volta l’app). Inizia ad ordinare i piatti che preferisci. Se vuoi paghi online oppure attendi il fattorino per pagare alla consegna. Una volta effettuato l’ordine, puoi continuare con quello che stavi facendo finché il tuo pranzo non arriva già bello pronto direttamente sulla tua scrivania.

Quindi, diciamo una volta per tutte basta alle tristi pause pranzo e agli snack poco nutrienti. E poi, lo afferma anche Chickito: “mens sana in stomacus sazium”. Cosa aspetti? Scarica subito l’App Chickito…. E il pranzo in ufficio è servito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *