Il servizio di food delivery Chickito sbarca a Frascati. Al suo comando vi è il giovane imprenditore Daniele Tosti

Daniele Tosti è davvero un tipo tosto, non solo di nome ma anche di fatto. Il nuovo Imprenditore Chickito, alla sola età di 21 anni, può già vantare diversi progetti ambiziosi.   Dopo aver aperto un’agenzia di social media marketing, sceglie di investire tempo e risorse in un settore innovativo e di grande tendenza: il food delivery – meglio conosciuto come cibo a domicilio. Infatti, proprio perché l’ambizione per Daniele non è mai abbastanza, così come l’amore per i suoi panoramici Castelli Romani, dalla sera del 17 giugno 2019 i frascatani possono sbizzarrirsi ad ordinare a domicilio gustosi piatti scaricando la comoda app Chickito.  Il Food Delivery di Daniele Tosti potrà creare nuovi posti di lavoro È ammirevole come un ragazzo giovanissimo come Daniele Tosti desideri fare impresa col fine di valorizzare il proprio territorio. Non a caso…

Continua a leggere →

Da piatto dalle origini popolari a piatto “popolare”. Il successo della pizza, anche a domicilio.

Noi italiani siamo molto fieri della nostra tradizione culinaria. Possiamo vantare di piatti dalla storia millenaria e che mai come oggi sono sempre più apprezzati sia da noi che dai turisti. Abbiamo la pasta, la scelta “salvavita” dei pranzi al volo, e ottima anche solo con il pomodoro e una foglia di basilico. E poi c’è lei, la protagonista della cucina italiana: la pizza. Per lei, gli italiani (e non solo) hanno una vera e propria passione a tal punto che la pizza a domicilio è tra i piatti più richiesti nel food delivery.  Dall’antico Egitto al Regno delle due Sicilie: una storia senza fine Tradizionalmente la pizza viene…

Continua a leggere →

Stanco di cucinare? Ordina con l’App Chickito i tuoi piatti preferiti

Quante volte abbiamo desiderato una bacchetta magica per riordinare in un attimo la casa, per arrivare subito a lavoro o per farci trovare già pronto il pranzo o la cena al ritorno dal lavoro. Una bacchetta magica sarà pure improbabile averla, ma la cena già pronta quando torni a casa, da oggi, è una vera e propria realtà. Ordina con l’App Chickito e riceverai a casa i tuoi cibi preferiti in un batter d’occhio.  Scopri la comodità del cibo a domicilio Alzati presto. Corri a lavoro ma prima porta i bimbi a scuola. Esci dal lavoro. Prendi i bambini e portali a danza o…

Continua a leggere →

Ai Castelli Romani, la cena si ordina con un’app. Tutto merito di Daniele, un giovane imprenditore frascatano

Frascati accoglie positivamente la nuova tendenza del cibo a domicilio e lancia un servizio di food delivery con cui promuovere il territorio e creare nuovi posti di lavoro. L’imprenditore a capo dell’impresa è un giovane frascatano di soli 21 anni.   È sempre più food delivery  Il food delivery, o cibo a domicilio, si sa, è un settore che sembra non conoscere la parola crisi. Basti pensare che nel 2018, 19 milioni di italiani hanno preferito ordinare del cibo a domicilio, piuttosto che cucinare ai fornelli o recarsi al ristorante (Coldiretti/ Censis).   D’altronde, è difficile non canticchiare le canzoncine di JustEat – il player di food delivery più conosciuto in Italia, mentre si guarda lo spot in tv. Tuttavia, in questo panorama, nascono fortunatamente piccole imprese locali che mirano a valorizzare il proprio territorio. Ciò che offrono è un…

Continua a leggere →

Chickito e la sua app di cibo a domicilio tra i player del food delivery

Se prima la consegna di cibo a domicilio era qualcosa di estraneo per i consumatori italiani, adesso è la vera protagonista del mercato del food. Pizza, sushi, panini, insalate, tortillas, involtini, anelli di cipolla, crocchette di pollo, patatine… insomma grazie alle app di cibo a domicilio i clienti possono ricevere a casa davvero di tutto!  A questo proposito… lo sapevi che oggi sono 11 milioni i consumatori che utilizzano lo smartphone per ordinare a domicilio il proprio pranzo o la propria cena?   L’evoluzione tecnologica nel mercato del food Fino a qualche anno fa per poter ricevere a casa del cibo a domicilio bisognava telefonare alla pizzeria della propria città,…

Continua a leggere →